2022-08-06

Il dono dell’acqua: l’evento che chiude gli appuntamenti sul territorio per i 100 anni del Parco


Le celebrazioni del centenario del Parco Nazionale Gran Paradiso volgono al termine. La rassegna di appuntamenti per il pubblico nelle diverse valli si chiude ponendo ancora una volta al centro l’elemento oggi forse più prezioso: l’acqua.

IN OCCASIONE DELLA PERFORMANCE SITE SPECIFIC AQUANAE PER LA PRIMA VOLTA APRE AL PUBBLICO DI SERA Il LABIRINTO DELLA MASONE

Dell’Oca e Pescosolido eletti in Unionmeccanica nazionale



Nei giorni scorsi a Roma si sono tenute le elezioni per i rinnovi delle cariche delle categorie nazionali di Confapi e due imprenditori del consiglio di Api Lecco Sondrio sono entranti a farne parte e saranno in carica per i prossimi tre anni.

Educazione e creatività. Il “Cerchio aperto” aiuta a prendere coscienza di se stessi e a ritrovare autostima

Il nuovo numero del magazine del centro diurno di Lecco si sofferma sull’importanza di “vedere” la propria capacità di riflettere e di esprimersi. E di prendersi cura delle emozioni

 



di Claudio Redaelli

Approfondire l’importanza del saper fare e del saper far fare, legati imprescindibilmente alla capacità dell’operatore di stimolare la creatività attraverso la propria fantasia, che accende emozioni e desideri, attivando la fascinazione nelle persone coinvolte nel percorso riabilitativo.

2022-08-05

«Agricoltura, è il momento del salto di qualità: serve più attenzione dalla politica e dai consumatori»

Lignano Sabbiadoro (UD) l’appello lanciato all’incontro di apertura della rassegna Economia sotto l’Ombrellone per superare la crisi indotta dalla guerra e dai cambiamenti climatici

 


«Il sistema agricolo del Nord-Est e italiano ha bisogno di passione, competenze, unità di intenti e che chi ha il potere decisionale riconosca la giusta importanza al settore primario. È, poi, necessario un salto culturale che permetta a tutto il mondo agricolo di seguire gli esempi più virtuosi, imparando a usare gli strumenti della modernità: dalla programmazione all’informatica, dalla diversificazione all’innovazione tecnologica, dalla sostenibilità allo studio delle colture più adatte a ogni territorio e a ogni microclima.

“Verso il voto politico del 25 settembre. Cara Italia, cogli l’opportunità per cambiare”

In vista delle elezioni politiche del 25 settembre il lecchese Sergio Fenaroli ci invia la riflessione che di seguito pubblichiamo:

Sapranno le forze politiche italiane rispondere alle necessità imposte dalla crisi economica accentuata dalla drammaticità della guerra in corso in Ucraina? Sapranno rispondere alle esigenze del Paese e più specificamente a quelle delle famiglie meno abbienti, alle fasce sociali più emarginate, ai lavoratori, ai pensionati e ai molti piccoli imprenditori più esposti al progressivo impoverimento in atto?

Cabagaglio di Sirone: 800 euro di welfare ai dipendenti per contrastare i rincari



Il periodo di estrema difficoltà per famiglie e imprese continua con rincari spropositati di tutti i beni di necessità e si prevede all’orizzonte un autunno ancora più difficile. Per cercare di venire incontro ai propri dipendenti molte aziende associate ad Api Lecco Sondrio da mesi adottano piani welfare mirati per sostenere servizi e consumi quotidiani.

2022-08-04

Ispra (VA) rilancia il turismo: in agosto quattro passeggiate tra Lago Maggiore e archeologia industriale

Rinnovato progetto Ispra Lake che, finanziato da Fondazione Comunitaria del Varesotto e in collaborazione con Archeologistics, propone quattro camminate all’alba e al tramonto lungo l’anello delle Fornaci e la passeggiata dell’Amore


 

Tra natura, archeologia industriale e Lago Maggiore. Il Comune di Ispra (VA) rilancia la propria vocazione turistica con il restyling grafico del progetto Ispra Lake e una nuova programmazione di iniziative all’alba e al tramonto. Grazie al contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto, nell’ambito del bando “Meraviglie del territorio”, Ispra ha dato vita a un programma che pone al centro il tema dell’archeologia industriale, attraverso le famose fornaci di calce che caratterizzano il territorio, e il Lago Maggiore che in questa area offre scorci di rara bellezza.

In collaborazione con Archeologistics, impresa sociale impegnata nella valorizzazione dei beni culturali e cui è stata affidata anche la gestione dell’infopoint di Ispra, è stata organizzata l’iniziativa “Ispra alba & tramonto”: un programma di quattro appuntamenti, tutti nel mese di agosto, che ha come fulcro la storia, la natura e la cultura che caratterizzano il paese. Lunedì 8 e 15 agosto sono le prime luci della giornata le grandi protagoniste, mentre giovedì 18 e 25 agosto è il tramonto ad accompagnare i visitatori in una passeggiata rigenerante. Le camminate, della durata di un paio d’ore e accessibili a tutti, partono dall’ufficio turistico (in via Verbano 208) e percorrono la passeggiata dell’Amore e l’anello delle Fornaci offrendo suggestivi scorci, impreziositi dai colori delle prime ore di sole o del tramonto, dove l’archeologia industriale si riflette nelle acque del lago. Il lunedì la partenza è alle 7.30 per poter ammirare i raggi del sole che iniziano a scaldare anche le sponde di Ispra. Il giovedì, invece, la partenza è alle 19, così da lasciarsi coinvolgere dalla luce che lambisce le acque del lago. Sia per le visite mattutine sia per quelle serali è compreso un momento di ristoro: la colazione alle fornaci per le visite all’alba, un drink finale per quelle al tramonto.

Accanto a queste iniziative, per il rilancio turistico è stato rinnovato e ripensato anche il logo di Ispra Lake inserendo tutte le principali attrattive del Comune: il cerchio arancione rappresenta il sole e richiama, insieme alla “I” a cui fa da puntino, la forma delle fornaci che hanno segnato con la loro attività la storia recente di Ispra. La sinuosità della parola “lake”, scritta in corsivo, invece, vuole richiamare le onde del lago Maggiore, sul quale il paese si affaccia. Inoltre, tutta la comunicazione e la grafica sono state pensate per sottolineare e valorizzare le caratteristiche che rendono Ispra un luogo di vacanza, relax e cultura, mettendo a fuoco l’elemento della natura e dell’amore - con il richiamo anche alla passeggiata dell’Amore che è uno dei simboli del Comune -, che non è solo il fine ma anche il mezzo per conoscere la bellezza, la storia, la cultura e la natura del luogo.

 

ISPRA ALBA & TRAMONTO - PROGRAMMA
Lunedì 8 e 15 agosto, partenza alle ore 7.30 con colazione alle 8 tra Lago e fornaci.

Giovedì 18 e 25 agosto, partenza alle ore 19 con drink al termine della passeggiata.

Percorso facile della durata complessiva 2 ore.

La partecipazione è gratuita. È richiesto ai partecipanti il solo contributo di 5 euro a persona per il ristoro.

La prenotazione è obbligatoria all’Ufficio Turistico di Ispra.

 

INFO E PRENOTAZIONI
Ufficio Turistico di Ispra, via Verbano 208
Email: iat@comune.ispra.va.it – Tel: 0332.7833160
Info: bit.ly/Ispraalbaetramonto

 

Legnano fa rivivere il mito della Parigi-Dakar con i piloti e le moto che hanno corso il raid del deserto

Domenica 18 settembre è in programma la terza edizione di “C’era una volta la Parigi Dakar”, quarto raduno internazionale “Honda Africa Twin Marathon”. La manifestazione ha una finalità benefica: raccogliere fondi per due borse di studio per la scuola di musica Jubilate


 


Il mito della Parigi-Dakar rivive a Legnano (MI). L’Associazione Musicale Jubilate ETS, nell’ambito della rassegna “Musica e Motori”, organizza domenica 18 settembre la terza edizione di “C’era una volta la Parigi Dakar”, quarto raduno internazionale “Honda Africa Twin Marathon” che vedrà la partecipazione di piloti che hanno partecipato al raid del deserto e l’esposizione di moto che hanno corso la Dakar in Africa. L’evento, realizzato in collaborazione con Honda Motor Europe LTD. Italia, Moto Macchion, Lavazza Motolab e Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, avrà una finalità benefica: la raccolta fondi per due borse di studio della scuola di musica Jubilate.

2022-08-03

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE: IL PRIMO SEMESTRE 2022

Il dettaglio per le province di Lecco e di Sondrio è in linea con il quadro complessivo

 

 

Nell’ambito dell’Osservatorio congiunturale sul primo semestre 2022, lo spaccato riguardante le imprese di Lecco e di Sondrio è in linea generale sovrapponibile al quadro complessivo tracciato dai Centro Studi per le tre province (Lecco, Sondrio e Como).

2022-08-02

I Walser del Monte Rosa

Un ricchissimo intersecarsi di lingue, culture e tradizioni che si dipana tra vette di 4000 metri e ghiacciai millenari Tra queste spicca la cultura Walser, enclave linguistico-culturale germanica che, a partire dal XII secolo, si è stabilita in queste terre, plasmandole fino ai giorni nostri.
Si tratta di un vero e proprio tesoro da proteggere, da conoscere a passo lento, con itinerari dedicati tra Val d’Ayas e Valle di Gressoney


 Le vallate del Monterosa celano gelosamente voci diverse che danno vita ad una sinfonia unica di lingue e culture, che qui coesistono da secoli. Tra queste, la cultura Walser spicca come micro-universo a sé, miracolosamente intatto nelle sue parlate titsch e töitschu, nelle sue architetture in legno e nelle sue tradizioni.

L'agricoltura tra siccità, materie prime e sostenibilità: il 3 agosto si apre a Lignano Sabbiadoro (UD) Economia sotto l'Ombrellone

Il primo incontro della rassegna sui temi di attualità promossa da EoIpso affronta i temi del settore agricolo e zootecnico nella prospettiva di un rafforzamento delle filiere. Inizio alle 18.30,partecipazione libera


 

Potrebbe essere definita la tempesta perfetta quella che si è abbattuta sul settore agricolo e zootecnico negli ultimi mesi. I problemi innescati dal conflitto in Ucraina sono stati acuiti da una stagione caratterizzata da un’eccezionale siccità, mettendo allo scoperto tutti i limiti di una filiera in Italia ancora troppo debole. Al tema agricolo, argomento di pressante attualità, è dedicato l’appuntamento di apertura di Economia sotto l’Ombrellone, rassegna sui temi attualità promossa dall’agenzia di comunicazione EoIpso.

ASSEMBLEA CATEGORIA MERCEOLOGICA CARTA, GRAFICA, EDITORIA Giuseppe Ghelfi è il nuovo Presidente.

Giuseppe Ghelfi è il nuovo Presidente. Eletti anche il Vicepresidente Emanuele Redaelli, il Consigliere Carlo Anghileri e il Rappresentante Piccola Industria Gianluca Bonazzi, che con il Presidente compongono il Consiglio Direttivo

 


 

L’Assemblea della Categoria Merceologica Carta, Grafica, Editoria di Confindustria Lecco e Sondrio, che si è tenuta il 22 luglio presso la sede di Lecco dell’Associazione, ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali per il biennio 2022-2024, eleggendo il nuovo Presidente Giuseppe Ghelfi (Ghelfi Ondulati).